bolsa los de Black Brown Mobile cuero bolsillo Surnoy hombro Black capacidad Bag Phone ocio de de cintura Solo de hombres transversal de pecho gran sección Bolso Brown de pnFFXY6wqOLDENG00012 Shopper Borsa Speed GANGSTER Bianca Shirt AMERICAN 1RP7qIw

Cammello Moschino Tote Love Borsa Borse Pu Grain Soft Donna Marrone zxwFTqA

415

Tante le difficoltà ma anche le gioie di chi offre il proprio sostegno ai malati: lo testimonia don Gianfranco Villa, con il testo che riportiamo di seguito, letto in occasione della visita all’ospedale di Lugo della Madonna del Molino nel periodo delle Rogazioni.

Lo scrittore israeliano E. Wiesel, sopravvissuto ad Auschwitz, in suo libro “La notte”, scrive: «Le Ss impiccarono alla presenza di tutti gli internati del campo due ebrei e un giovane. I due uomini morirono immediatamente, mentre il giovane lottò con la morte per una mezz’ora. Un tale alle mie spalle si chiedeva: ’Dov’è Dio, ma dov’è questo Dio?’. Passavano i minuti e il giovane si dibatteva ancora tormentato dal cappio che gli toglieva il respiro… e di nuovo quel tale: ’Dov’è adesso questo Dio?’. Allora sentii in me una voce che rispondeva ’Dov’è? È qui, è appeso alla forca».

Questo fatto mi ha impressionato e lo richiamo alla mia mente ogni qualvolta che mi trovo vicino alle persone sofferenti, a cui faccio visita soprattutto di fronte a certe situazioni particolarmente gravi, con la tentazione forte di fuggire, sì di fuggire, penso al Dio crocifisso che è inchiodato nel letto in quella persona ammalata. Solo così sono capace di dare un senso alla sofferenza. Un compito non facile, ma anche gratificante: faccio esperienza di persone che ritrovano il senso della vita.

Una giovane ragazza paralizzata, per una malattia degenerativa, diceva: «Ringrazio il Signore di questa malattia perché in queste condizioni di immobilità ho scoperto il senso vero della mia vita…».

Persone che ritrovano la fede, dopo anni di dimenticanza di Dio e lontani da molto tempo dalla Chiesa riscoprono il senso di Dio, la preghiera, e desiderano ricevere i sacramenti.

Posso testimoniare che coppie in crisi si sono ricompattate, la malattia ha fatto scoprire il vero amore che non è un semplice sentimento ma che è donazione tosale al coniuge ammalato.

Ho visto l’angoscia paragonabile ad una vertigine di una giovane mamma per la figlia di nove anni ammalata di tumore. Ogni giorno, con disagio andavo a farle visita. Non sapevo usare argomenti era inconsolabile… Un giorno l’ho paragonata alla Madonna: «Tu sei come Maria addolorata ai piedi della croce per la morte del suo Figlio» le ho detto. A queste parole ha abbozzato sul viso un lieve sorriso, un po’ sollevata sentirsi paragonata alla Madonna.

Difficilmente ho visto la disperazione, ma l’accettazione rassegnata, anche se qualcuno stanco di soffrire desidera morire.

Nel visitare questi reparti si è anche edificati dal personale sanitario: medici, infermieri, operatori sanitari che nonostante le difficoltà per la riduzione del personale operato con sollecitudine.

Papa Francesco ha più volte sottolineato che la cura delle persone viene prima del problema economico. Un invito purtroppo disatteso con i tagli continui alla sanità. Purtroppo si sperimenta anche l’indifferenza di molti.

Blaise Pascal nei suoi pensieri ha una pagina in cui descrive l’agonia di Gesù nel Getzemani: «Gesù cerca qualche consolazione almeno nei suoi tre più cari amici, ed essi dormono: li prega di restare un poco con lui ed essi lo abbandonano con una completa negligenza, avendo così poca compassione da non tralasciare neanche per un momento di dormire. Soffre questa pena e questo abbandono nell’orrore della notte. Gesù cerca conforto e compagnia da parte degli uomini. Ma non ne riceve perché i suoi discepoli dormono. Gesù sarà in agonia fino alla fine del mondo, non bisogna dormire fino a quel momento».

Tote Cammello Soft Donna Love Pu Grain Marrone Borse Moschino Borsa Un serio invito a non essere indifferenti al dolore umano.

Ringrazio don Bruno che da molti anni presta il servizio religioso in questo ospedale, sento il dovere di ringraziare suor Elisabetta che quotidianamente visita gli ammalati, mi si dice che oggi sono 50 anni di professione religiosa, ringrazio suor Elena della Casa protetta Sassoli, ringrazio Franco, Mauro, Daniele che tutti i sabati passano nei reparti chiedendo chi desiderava ricevere l’eucarestia alla domenica. Carla Bortone dell’ufficio pastorale della Sanità della Diocesi. Preghiera e benedizione per ammalati e personale sanitario.

Don Gianfranco Villa